Palamita

alla chitarra

di Lisa Casali

ITALIA

icon_person 4 persone     icon_person 35 minuti

Preparazione

Nel frullatore mettere il pane con 2 cucchiai di olio, una manciata di gambi di prezzemolo e di basilico, e poco sale. Tritarli e poi tostarli in padella.
Tagliare a fette sottili il porro e farlo brunire in padella con 2 cucchiai di olio. Tagliare i filetti di pesce a dadini e mischiarli con il porro, aggiungendo un pizzico di sale e peperoncino. Aggiungere il vino e farlo evaporare a fuoco lento fino a quando non si riduce.
Grattugiare e spremere il limone e aggiungere il tutto al pesce, togliendolo dalla fiamma.
Cuocere la pasta.
Una volta pronta, aggiungerla al condimento di pesce. Saltare il tutto in padella per 2 minuti ed impiattare. Aggiungere le briciole di pane tostato e un po’ di basilico in foglie.

Ingredienti

500g di spaghetti all’uovo freschi (o qualsiasi altro tipo di pasta)
250g di filetti di palamita freschi
gambi di prezzemolo e basilico
olio extra-vergine di oliva
½ bicchiere di vino bianco
1 limone biologico
100g della parte verde del porro
1 fetta di pane raffermo
un pizzico di peperoncino piccante
sale

Lisa Casali è una scienziata ambientale, esperta di cucina sostenibile, dotata di una personalità alquanto innovativa.
Oltre al suo blog “Ecocucina”, interamente dedicato alla cucina ecocompatibile, Lisa ha pubblicato diversi libri e, nel 2016, è stata eletta Best food writer in Italia. Inoltre, è ospite e autrice del programma “Il mondo in un piatto” e ha partecipato a numerosi eventi volti ad aumentare la consapevolezza in materia di sprechi alimentari.

La storia della Palamita

Scopri di più sulla palamita e sulle altre storie dal profondo del piatto.

Pin It on Pinterest

Share This